Gli inesorabili

 7,90

Confronta
COD: 9788884407184 Categorie: , ,

Descrizione

Chi è il ladro geniale e imprendibile per il quale rapinare una banca risulta facile come bere un bicchiere d’acqua? Cosa si nasconde dietro la lunga e impunita catena di furti che sta colpendo l’Inghilterra? Dare la caccia al criminale è la missione affidata a Robert Long, un poliziotto del tutto atipico. Cronicamente single, nervi saldi e calma glaciale, figlio di un ricco banchiere, è entrato in polizia quasi per spirito di ribellione. Quando accetta l’incarico, Long ignora che il caso è molto più intricato di quel che appare, e che dietro le rapine si nasconde una potente e ben ramificata organizzazione criminale. Chi sono “Gli Inesorabili”? Come fanno a mettere a segno reati di ogni tipo e a celare la loro identità? L’indagine per Long diventerà una vera e propria ossessione, in un difficile cammino costellato di omicidi, mentre l’enigmatica e spietata banda ingaggerà con lui una sfida senza esclusione di colpi.
Primo thriller nella storia della letteratura, Gli Inesorabili trasporta il lettore nelle atmosfere torbide dell’Inghilterra degli anni Venti, conquistandolo con un ritmo serrato, una storia coinvolgente e carica di misteri, e un meccanismo a orologeria che culmina in un finale stupefacente.

Richard Horatio Edgar Wallace nacque a Greenwich nel 1875. Figlio illegittimo di un attore e di una ballerina, personalità poliedrica ed estroversa, dopo vari mestieri tentò con la letteratura. Il suo esordio, il poliziesco I quattro giusti, ottenne nel 1905 un clamoroso record di vendite e celebrò per la prima volta la figura del giustiziere. Nella sua produzione che annovera ben 175 romanzi, spiccano L’enigma dello spillo e il ciclo di “Mr Reeder”.
Wallace fu impresario teatrale, sceneggiatore, presidente di una casa cinematografica, direttore di un settimanale e collaboratore di molti giornali e riviste. Nel 1932 aveva appena finito a Los Angeles la stesura del soggetto di King Kong, film destinato a diventare famoso nella storia del cinema, quando lo colse la morte.

Leggi qui un anteprima gratuita del libro:

 

Informazioni aggiuntive

ISBN

Pagine

Anno pubblicazione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gli inesorabili”