Le buone terre

 0,00

Confronta
COD: 9788866920304 Categorie: , , , ,

Descrizione

Ecco la guida sull’Abruzzo che mancava: itinerari, attività, monumenti e naturalmente sapori. Percorsi adatti a tutti che, attraverso i cinque sensi, vi offriranno un’occasione preziosa: quella di scoprire, gustare, toccare, osservare e ascoltare le meraviglie di territori che sono stati capaci di andare oltre i momenti di dolore provocati negli anni dai sismi. Le ferite si sono infatti trasformate in strumenti da accordare per regalare nuovi suoni e colori alla regione.

Sono passati nove anni dal terremoto che ha sconvolto la vita di un’intera popolazione: passata la paura e raccolti i pezzi di
un puzzle tutt’oggi drammaticamente incompleto, gli abruzzesi hanno saputo ricostruire le attività storiche e trovare nuova posizione a case e palazzi che non potevano più sorreggere il peso di tanto dolore. Guardarsi indietro non è ancora facile, ma possiamo provare a usare il passato come base per rendere migliore il presente e fortificare il futuro.

Visitando il territorio del cratere aquilano sarete portati a trasformarvi in viaggiatori consapevoli e a farvi portavoci di tanta ricchezza. Con il vostro passaggio, potrete contribuire a far ritrovare all’Abruzzo la magnificenza di un tempo e a raccontare di una terra ferita ma forte e combattiva.

Ora, dunque, tocca a voi. Scoprite l’Abruzzo: buon viaggio!

La guida dedica ampio spazio anche al gusto. Oltre a presentare strutture ricettive e ristoranti presenti nei 57 comuni del cratere aquilano, segnala i prodotti tipici locali e i riconoscimenti loro assegnati, evidenziando i sapori che solo in questi territori hanno trovato vita fertile. Fermiamoci allora a scegliere torroni e liquori da Dolci Aveja, i gustosi formaggi di Giulio Petronio o il guanciale di Berardi… Non mancano ricette originali che potrete riproporre una volta rientrati a casa, per non scordare le sensazioni che l’Abruzzo sa scolpire nel cuore di ogni visitatore.

ANTEPRIMA

Informazioni aggiuntive

ISBN

Caratteristiche

Formato

Pagine

Anno pubblicazione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le buone terre”