L'audio per la televisione

Leonardo Scopece

Caratteristiche percettive, principi fisici e tecnici

Availability: In stock

€25.00
OR

L'audio per la televisione

Double click on above image to view full picture

Zoom Out
Zoom In

More Views

Additional Information
ISBN 9788884405753
Features volume in brossura
Format cm 15 x 21
Pages 174 con ill. b/n
Publication year 2009
Press review No
Details
In questo originale volume. L’Autore si sofferma a considerare le caratteristiche peculiari - sotto il profilo psicologico e percettivo, ma anche fisico e tecnico - dell'audio televisivo. Illustrata la teoria di base indispensabile per poter affrontare l'argomento [decibel, amplificazione, distorsione, rumore elettrico, linee, onde sonore e loro propagazione, ecc.), egli propone in una chiarissima sintesi i concetti fondamentali di psicoacustica - la scienza che lega il mondo sonoro, in cui siamo immersi, con il nostro cervello e, quindi, con le nostre emozioni -, acustica architettonica e stereofonia. Dopodiché affronta il discorso dei livelli utilizzati nella ripresa sonora e nella messa in onda, e gli strumenti a disposizione del tecnico del suono per controllare il segnale audio. Un testo ad ampio raggio, dunque, nel quale un ulteriore valore aggiunto è rappresentato dal frequente riferimento alle personali esperienze dell'Autore, utilizzate per inquadrare i concetti in una dimensione comprensibile e pratica.

Leonardo Scopece è nato a Foggia il 28 settembre 1955. Si è laureato in Fisica nel 1988 presso l'Università di Torino. È dipendente Rai dal 1978, lavorando prima al Centro di Produzione di Torino come tecnico audio, e dal 1979 presso il Centro Ricerche e Innovazione Tecnologica, come ricercatore nel Laboratorio "Trasmissione Dati" e poi per la Produzione Audiovisiva. Dal 1988 al 1999 ha collaborato con la "Scuola Rai" di Roma in qualità di docente di Audio, Video ed RVM, organizzatore e coordinatore tecnico di seminari, realizzatore multimediale e autore di testi. Attualmente è Funzionario al Centro Ricerche e responsabile della Produzione Multimediale e della Formazione e Promozione Immagine per il CRIT (Biblioteca Tecnica, Segreteria Internazionale). Si occupa prevalentemente della realizzazione di prodotti multimediali per la didattica e per la divulgazione scientifica, ricercando continuamente nuove tecnologie per i suoi progetti e sperimentando sistemi audio e video e nuovi linguaggi di comunicazione multimediale. Tra le attività più rilevanti si ricorda che ha insegnato: al Virtual Reality & Multi Media Park di Torino, che è un Parco Tecnologico dotato di tecnologie all'avanguardia per la produzione e post produzione di prodotti audiovisivi; alla Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo, college italiano della musica e delle nuove tecnologie; all'Università Cattolica di Milano in un corso di Summer School per la ricerca e l'analisi della qualità audio; è stato consulente tecnico e multimediale dell'Azienda Ospedaliera CTO/CRF/M. Adelaide di Torino. Attualmente insegna Audio alla SSF Rebaudengo di Torino, Istituto Salesiano associato all'Università Pontificia Salesiana, in un "Master sul Documentarismo".
Bookmark and Share