Storia della Danza e del Balletto vol. III

O. Di Tondo - F. Pappacena - A. Pontremoli

Tra Novecento e Nuovo Millennio

Disponibilità: Si

€ 17,50
O

Storia della Danza e del Balletto vol. III

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788866920755
Caratteristiche volume in brossura
Formato cm 17 x 24
Pagine 160
Anno 2019
Rassegna Stampa No
Dettagli

Il testo attraversa i rivolgimenti epocali della danza nel corso del Novecento, quando le sue forme furono sottoposte a un analitico e radicale ripensamento. Fra modernismo e contemporaneità, in dialettica continua con tragedie epocali, ideologie totalitarie e rivoluzioni positive del progresso scientifico e tecnologico, la danza e il nuovo balletto vengono analizzati nel loro stretto rapporto col trasformarsi, nel corso del secolo e agli albori del Nuovo Millennio, delle idee sull’uomo e sulle sue possibilità di comunicazione. Documentato rispetto alla prima edizione da un catalogo fotografico più ampio e interamente a colori, il volume ripercorre la storia della danza moderna e contemporanea sia sul versante sociale, sia su quello delle fenomenologie dello spettacolo, dai grandi pionieri fino alle punte dell’avanguardia dei giorni nostri con un’attenzione ai capolavori del Novecento, analizzati in schede specifiche, e con riferimenti alle personalità coreografiche più significative del tempo. Completa il quadro un cenno alle problematiche della notazione della danza e al rapporto dell’arte del movimento con le nuove tecnologie della comunicazione mediale. A corredo del testo, infine, una sezione di contenuti digitali integrativi che indirizzano a studenti e insegnanti utili spunti di approfondimento interdisciplinare e inquadramento metodologico (www.libreriagremese.it/contenuti-integrativi-storia-danza).

Alessandro PontremoliProfessore ordinario di Discipline dello Spettacolo presso l’Università degli Studi di Torino, dove dal 2003 al 2011 ha diretto il CRUD (Centro Regionale Universitario per la Danza) “Bella Hutter”. È membro del Comitato di Direzione delle riviste Il Castello di Elsinore e Danza & Ricerca. Le sue ricerche in ambito storico e teorico vertono soprattutto sulle forme e le estetiche coreiche, in particolare dei secoli dal XV al XVIII. Ha pubblicato, tra gli altri volumi, Intermedio spettacolare e danza teatrale a Milano fra Cinque e Seicento (2005), Danza e Rinascimento. Cultura coreica e “buone maniere” nella società di corte del XV secolo (2011), La danza nelle corti di antico regime. Modelli culturali e processi di ricezione fra natura ed arte (2012), La danza. Storia, teoria, estetica nel Novecento (2015), La danza 2.0. Paesaggi coreografici del nuovo millennio (2018).

LEGGI L'ANTEPRIMA QUI!

Bookmark and Share