Luna di notte

Amos Mattio


Disponibilità: Si

€ 12,00
O

Luna di notte

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788884407092
Caratteristiche volume in brossura
Formato cm 13 x 20
Pagine 200
Anno 2012
Rassegna Stampa

Romance - Tra le Righe e Oltre - La stampa - Libero - Il Giornale - Corriere della sera - Secolo XIX - QN - L'unità - Diario di Pensieri Persi - Contatto News - Sognando leggendo - RaiNews Poesia - Leggere Sognando - La Frisaia - Guida Cultura - L'immaginazione

Dettagli

“Il rosso è decisamente il colore di questa serata, come se una luna anemica avesse chiesto un contributo cromatico per alzare un po’ il suo sorriso…”

Con la luna piena, verso l’una di notte, tutto può succedere: un giovane naufraga tra ricordi sepolti che tornano a galla, un uomo senza ambizioni torna a essere il re della foresta, dettagli affiorano inaspettatamente dopo tanti anni e suggeriscono la soluzione di misteri irrisolti… Due protagonisti e i loro inconfessabili segreti in un’unica, travagliata e calda notte di fine luglio, dominata dalla luna e dal beffardo gioco delle coincidenze… “Le Girandole” si arricchiscono di un sorprendente e originalissimo libro di esordio, scritto in una prosa precisa ed elegante, che modula il registro accordandolo con le situazioni e che in pochi tratti crea personaggi capaci di imprimersi nella memoria: dalle intense figure femminili di Anna, Paola e Marta a quella tenera e ambigua di Enrico, solo rievocata eppure nitidissima, ai due protagonisti, Giovanni e Alfio, apparentemente agli antipodi eppure potenzialmente così simili. Due destini, i loro, che per una vita si sono sfiorati senza mai conoscersi, e che nel delirio ora si intrecciano, si avvicinano e preparano il colpo di scena finale. Il risultato è un romanzo di scaltra efficacia, che da una parte rivela e dall’altra nasconde; una storia intrigante e commovente che, muovendosi tra i ricordi dei personaggi e gli indizi lanciati al lettore, rivela la penna di uno scrittore di razza.

Amos Mattio, nato a Cuneo nel 1974, vive a Milano, dove dal 2008 è segretario della Casa della Poesia. Ha pubblicato poesie nei volumi Sessanta (Edizioni dell’Orso, 1997) e Bestie e Dintorni (Lietocolle, 2004, Premio Opera Prima), da cui è stato tratto un recital teatrale, e in varie antologie tra cui Nuovissima poesia italiana (Mondadori, 2004) e l’Almanacco dello Specchio 2010-2011 (Mondadori, 2011), dove compare anche come traduttore dal tedesco. È autore dei racconti brevi Il sogno è di chi sogna (Bottini, 2007) e Il Fiocco magico (Bottini, 2008). Luna di notte è il suo primo romanzo.

Leggi qui un anteprima gratuita del libro:

Bookmark and Share