L'enigma del ritorno

Dany Laferrière

Disponibilità: Si

€ 18,00
O

enigma-del-ritorno-laferriere

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

  • enigma-del-ritorno-laferriere
Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788884408396
Caratteristiche volume in brossura con sovracoperta
Formato cm 13 x 20
Pagine 264
Anno 2014
Rassegna Stampa

Recensione su Sololibri.net

Recensione su "Convenzionali"

Dettagli

«La notizia taglia la notte in due. La telefonata fatale che ogni uomo adulto riceve un giorno. Mio padre è appena morto.» In seguito al tragico annuncio, il narratore decide di riconciliarsi intimamente con quanto resta di quell’uomo, tanto amato quanto assente. Prima a Brooklyn, nella desolata stanzetta in cui il vecchio genitore viveva. E poi finalmente, dopo trent’anni, ad Haiti, il paese nel quale entrambi sono nati e dal quale entrambi sono stati esiliati. I cinque sensi in perenne stato di allerta, eccolo tornare sulle tracce della sua storia familiare, accompagnato da un nipote che porta il suo stesso nome, Dany, perché – come all’autore dice sua sorella, madre del ragazzo – «non sapevamo se saresti ritornato. Chi va in esilio perde il posto». Amici, parenti, luoghi, tutti portano in sé le tracce di quel padre che se ne è andato, ma anche le stigmate dei due dittatori, Papa Doc e Baby Doc, che si sono avvicendati nell’insanguinata storia haitiana. È il momento in cui all’introspezione si affianca uno sguardo diretto su una nazione fatta di estremi, credenze occulte e vitalità creatrice, miseria e meraviglie naturali, fame, violenza ma anche artisti, poeti, ragazze, speranze.
Un periplo dolce e grave, profondamente ispirato dal Diario del ritorno al paese natale di Aimé Césaire (grande poeta e scrittore martinicano) e destinato a segnare la tormentata riappacificazione con un passato troppo a lungo messo a tacere.

Dany Laferrière è nato ad Haiti nel 1953, espatriando successivamente in Québec, dove è divenuto uno scrittore adottato e osannato come “gloria” nazionale. La sua è stata ed è tuttora una carriera letteraria in continua altalenanza tra due patrie e due culture. Tradotto in oltre dieci lingue in tutto il mondo, L’enigma del ritorno è il suo romanzo più importante, vincitore in Francia del Prix Médicis. Alla fine del 2013, Laferrière è stato eletto membro dell’Académie française, primo canadese nella storia della prestigiosa istituzione.

Bookmark and Share