Salvate i vostri soldi

Marc Fiorentino


Disponibilità: Si

€ 14,00
O

Salvate i vostri soldi

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788864421568
Caratteristiche Volume in brossura
Formato cm 13 x 20
Pagine 156
Anno 2012
Rassegna Stampa No
Dettagli

I vostri soldi sono a rischio!


«Questo libro si rivolge a voi, milioni di italiani che avete dei risparmi,
1000 euro o 1.000.000 di euro. In banca, su libretti, conti deposito, in
polizze vita o in Borsa. Il rischio è lo stesso: possono volatilizzarsi
dall’oggi al domani. Oppure venire sequestrati, confiscati, espropriati.
Dal governo in bancarotta che già ci carica di tasse, dalle banche in
cerca di nuovi profitti, dai mercati finanziari che stritolano i non iniziati,
dai promotori che danno solo pessimi consigli perché non ci si
raccapezzano neppure loro».
Marc Fiorentino

La crisi del 2008 ha sconvolto le regole di gestione del risparmio e
del patrimonio. Raggirati e delusi, molti investitori (piccoli e grossi)
hanno smesso di fidarsi delle banche e dei promotori finanziari dimostratisi
incapaci di prevedere l’accaduto…
Mettendo a disposizione dei lettori la propria vastissima esperienza nel
settore, Marc Fiorentino ha deciso di venire in aiuto di tutti coloro che
non sanno più a quale santo (finanziario) votarsi. In questa breve guida
per “non iniziati” ci spiega, con humour e chiarezza espositiva, come
mettere in salvo i nostri risparmi e farli addirittura fruttare, al riparo
dalle grinfie degli operatori disonesti o incompetenti.
Un caustico e rivelatore sguardo dal “di dentro” che fa piazza pulita dei
trucchetti accalappia-soldi e illumina il tortuoso cammino dei risparmiatori
tra fondi di investimento, conti deposito, piani di accumulo e
polizze di ogni genere.

MARC FIORENTINO è specialista dei mercati finanziari, dirigente fondatore
di una società d’investimento, socio di un sito di consulenza patrimoniale
e giornalista economico. Nel 2010 Gremese ha pubblicato il suo thriller
economico-finanziario Il denaro non muore mai.

Bookmark and Share