Il linguaggio romantico dei fiori

Gill Davies, Gill Saunders

Disponibilità: Si

€ 18,00
O

Il linguaggio romantico dei fiori

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788864421896
Caratteristiche volume rilegato con sovracoperta
Formato cm 15x21
Pagine 128
Anno 2013
Rassegna Stampa No
Dettagli

Un mondo di romanticismo, fiori e delicati acquerelli, un passo indietro sino al tempo in cui il Linguaggio Floreale era messaggero di segrete dichiarazioni di amore, di sospirati e romantici convegni tra amanti… Questo delizioso volume affonda le sue radici in un’epoca ormai tramontata, che reprimeva le emozioni sotto l’egida di ferree regole familiari e sociali, costrittive per le giovani dame non meno delle stecche di balena che soffocavano il loro punto vita. I fiori servivano allora per trasmettere messaggi, e consentire agli innamorati di entrambi i sessi una pudica esternazione dei loro sentimenti. La prima metà di questo libro attinge a The Book of Memory, opera redatta dall’artista Fanny Robinson (1802-1872). I meravigliosi fiori che Fanny dipinse simboleggiano le più svariate emozioni: i loro gioiosi cromatismi, gli abili tratti di pennello con cui sono realizzati e i sentimenti che li sottendono – esaltati dalle poesie di celebri autori a corredo delle schede – sanno sedurre anche lo smaliziato lettore del III millennio. La seconda sezione del libro arricchisce la raccolta con altre immagini e significati del Linguaggio dei Fiori, ricomponendo un dettagliato alfabeto poetico in forma di petali e foglie. Concluso da una nutrita appendice con ulteriori notizie, questo volume offre l’opportunità di ammirare decine di eleganti ed evocative composizioni botaniche e floreali mai pubblicate prima d’ora in Italia, e insieme di conoscere meglio la cultura romantica che le ispirò.

Bookmark and Share