Il corpo pensante

Mabel Elsworth Todd

Equilibrio e dinamica del movimento umano

Disponibilità: Si

€ 25,00
O

Il corpo pensante

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788884409621
Caratteristiche volume in brossura
Formato cm 13 x 20
Pagine 248
Anno 2017
Rassegna Stampa No
Dettagli

Originariamente pubblicato nel 1937, Il corpo pensante è considerato un classico degli studi sulla fisiologia umana e sulle profonde relazioni tra psiche e movimento corporeo. Il pensiero – sosteneva Mabel E. Todd – è condizionato dalle nostre abitudini fisiche, tanto quanto queste vengono condizionate dal primo. Dunque, un più corretto, funzionale e gratificante approccio motorio deve avvalersi anche dei potenti strumenti messi a disposizione della mente. Era nata l’ideochinesi, un metodo di lavoro corporeo volto a bilanciare il sistema scheletrico nonché a migliorare equilibrio ed efficienza muscolare attraverso il potere dell’immaginazione. Il corpo pensante rappresenta la prima compiuta formulazione di questi principi: ricco di illustrazioni e di riferimenti anatomici e biomeccanici, esso analizza i meccanismi della postura, della propriocezione, della coordinazione, della respirazione e del controllo delle forze coinvolte nel movimento, suggerendo i modi di una complessiva rieducazione somatica a partire da rilassati – ma controllati e consapevoli – processi psicologici. Sin dalla sua prima apparizione, e ancora più dalla sua ripubblicazione nel 1968 a opera di Lulu E. Sweigard (alla quale si deve l’ulteriore perfezionamento del metodo e l’invenzione del termine “ideochinesi”), Il corpo pensante si è imposto in tutto il mondo come un imprescindibile testo di riferimento nell’ambito dell’ideazione motoria. Finalmente tradotto in italiano, il volume si candida ora ad ampliare la preparazione di danzatori e sportivi, così come di studenti, insegnanti e semplici appassionati delle discipline fisiche.

Mabel Elsworth Todd nasce a Syracuse, New York, nel 1880. Inizialmente insegnante di ginnastica posturale presso i suoi due studi privati di New York, diviene poi titolare della cattedra di “Principi base della postura” presso la Columbia University. Nel 1937 pubblica The Thinking Body , con il quale ottiene il riconoscimento di tutta la comunità scientifica. Nel 1953, in California, dove si è trasferita per motivi di salute, dà alle stampe The Hidden You. Muore nel 1956 per problemi cardiaci.

Bookmark and Share