Gli ultimi giorni di Stefan Zweig

Laurent Seksik

Disponibilità: Si

€ 14,00
O

Gli ultimi giorni di Stefan Zweig

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788884407078
Caratteristiche volume in brossura
Formato cm 13 x 20
Pagine 192
Anno 2012
Rassegna Stampa

Recensione su La repubblica 

Recensione su La repubblica 2 

Recensione su Il Riformista 

Recensione su Saturno 

Recensione su Romance 

Recensione su PaperBlog 

Recensione su Tra le Righe e Oltre

Recensione su La Stampa

Recensione su Il Fatto Quotidiano

Dettagli

Il 22 febbraio 1942, il grande scrittore austriaco Stefan Zweig mette fine ai propri giorni insieme alla moglie Lotte. Il suo gesto estremo, compiuto durante l’esilio a Petrópolis, in Brasile, ha continuato da allora a commuovere e affascinare. Mescolando realtà e finzione, questo romanzo racconta gli ultimi sei mesi della sua vita straordinaria, dai fasti di Vienna fino al compiersi di un tragico destino. Dopo la fuga dall’Austria e l’esilio in Inghilterra e negli Stati Uniti, Stefan e Lotte credono di trovare in Brasile una terra con un futuro. Ma l’orrore della guerra trascinerà i due amanti nella disperazione e, soprattutto, nell’impossibilità di assistere come testimoni lontani e impotenti al crollo del loro mondo.

 

Presentazione al testo di Arnaldo Colasanti.

 

Laurent Seksik, scrittore e medico, ha pubblicato, oltre a questo, i romanzi La consultation, La folle histoire (Premio Littré), Les mauvaises pensées (Premio Wizo), La légende des fils (Flammarion, 2011), e la biografia di Albert Einstein (Gallimard Folio, 2008). 

Leggi qui un anteprima gratuita del libro:

Bookmark and Share