Generation Kill

Evan Wright

il vero volto della guerra in Iraq


NON DISPONIBILE

Disponibilità: Si

€ 14,00
O

Generation Kill

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788884406125
Caratteristiche volume in brossura
Formato cm 15 x 24
Pagine 220
Anno 2011
Rassegna Stampa

Recensione Antonio Genna

Dettagli
I Marines del First Recon Battalion, il primo battaglione esploratori, hanno guidato l'avanzata nella guerra lampo in Iraq e sono stati tra le prime unità combattenti a conoscere gli orrori della guerriglia. Presuntuosi, coraggiosi, ostinati e per la maggior parte impreparati alle atrocità fisiche e psicologiche che avrebbero affrontato, i membri del "primo battaglione suicida", come sono stati soprannominati, rappresentano una nuova razza di soldati, cresciuti con l'hip-hop, la pornografìa via internet e i videogames. Un gruppo eterogeneo di ex giocatori di football, ex fumatori di marijuana, buddhisti e seguaci della New Age che trae ispirazione dai film di kung fu e dai talk show di Oprah Winfrey. Questo volume racconta la vera storia dei Marines entrati per primi in Iraq, fino alla liberazione di Nasiriyah, attraverso le parole del giornalista embedded Evan Wright, inviato della rivista «Rolling Stone», che li ha seguiti a bordo dell'Humvee più avanzato. Uno straordinario ritratto della guerra moderna, fatta di imprevedibilità, brutalità e cameratismo, e un resoconto inquietante, toccante e divertente allo stesso tempo, da cui la HBOFILMS ha prodotto una serie televisiva di grande successo negli Stati Uniti, ora finalmente approdata anche in Italia.
Bookmark and Share