Cronache dal paesaggio

Giuseppe Manfridi

Disponibilità: Si

€ 20,00
O

Cronache dal paesaggio

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788884404150
Caratteristiche volume in brossura con bandelle
Formato cm 14 x 21
Pagine 432
Anno 2007
Rassegna Stampa No
Dettagli
Molti libri, quasi tutti, sono nastri da srotolare: li prendete per un capo e già avvertite l’ambizione dello slancio verso l’estremo opposto. Ma vi sono anche libri che sono come scatole piene. Sapreste dire, di una scatola e del suo pieno, quale (o dove) l’inizio, e quale (o dove) la fine? Dalla lettera-prefazione del volume, indirizzata al Lettore: «…t’aspetta una costellazione di innumerevoli “cronache”, io così le chiamo, che, nell’insieme, costituiscono una sorta di puzzle in cui ogni tessera rappresenta però un’immagine compiuta. Perciò, ribadisco, la visione globale è quella di un romanzo, con le sue prospettive multiple ma correlate, i suoi archi narrativi, i suoi personaggi di primo piano e le sue figurette secondarie. Protagonisti dell’intero pandemonio sono due scrittori vincolati da misteriose affinità che si confrontano in un gioco a distanza senza mai incontrarsi personalmente. Detto ciò, dovessi trarre da questa mia lettera il succo di una quarta di copertina, parlerei di una scrittura a tratti noir, spesso ricca di humour e ancor più di suspense. Annuncerei, altresì, la sfida che ti lancio nel dover congiungere i vari tratti del paesaggio in modo che, da una serie di bozzetti all’apparenza indipendenti, emerga il panneggio sontuoso di un enorme affresco. Sì, ribadisco “enorme” e ribadisco “sontuoso”».
Bookmark and Share