La stagione del desiderio

Antonio Stamegna

Disponibilità: Si

€ 12,95
O

La stagione del desiderio

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788884401399
Caratteristiche volume in brossura
Formato cm 13 x 20
Pagine 180
Anno 2007
Rassegna Stampa No
Dettagli
Un volto di giovane donna dipinto in un quadro: la ragazza sempre sognata da Luciano. L'incontro con Silvana, la sua bellissima moglie, fonte unica del suo desiderio. Ma il passare degli anni e lo stress del lavoro mettono in crisi Luciano e la sua capacità di manifestare il desiderio. La sicurezza di un aiuto farmacologico genera una ritrovata vitalità, foriera di esperienze extra coniugali con donne bellissime, cavie inconsapevoli dei suoi esperimenti farmacologici. La sua storia con Silvana sembra alla fine. Invece è solo l'inizio. La donna del quadro, come per magia, si materializza e attraverso un viaggio nella notte e un incontro dai sapori magici condurrà Luciano ad un sorprendente finale.
Mai come in questi ultimi tempi si è parlato tanto di desiderio e mai, prima d'ora, gli uomini hanno avuto a disposizione così tanti farmaci in grado di ripristinare una efficiente attività sessuale. Questo primo romanzo di Antonio Stamegna è anche il racconto di come un uomo vive l'aiuto farmacologico, delle ansie generate dal timore di non riuscire a soddisfare la propria compagna, dei timori di essere scoperto, della felicità maschile ritrovata. Attraverso la storia del protagonista, Stamegna racconta, con un abile ritmo narrativo, i timori, le ansie, l'esigenza di un uomo di nascondere l'utilizzo farmacologico per timore dei giudizi femminili, i meccanismi di fuga che si mettono in atto in questi casi, ma fa percepire anche la gioia di una ritrovata vitalità sessuale.

ANTONIO STAMEGNA è un medico. Dal 1988 esercita la sua professione a Roma, dove vive. È specialista in Endocrinologia e Andrologia e, in questa veste, ha partecipato alla pubblicazione di alcuni testi a carattere scientifico-divulgativo. Questo è il suo primo romanzo.
Bookmark and Share