Il bambino del faro

Carlo Lucarelli

Un racconto con dodici finali

Disponibilità: Si

€ 9,50
O

Il bambino del faro

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788884405494
Caratteristiche volume in brossura
Formato cm 13 x 20
Pagine 96
Anno 2008
Rassegna Stampa No
Dettagli
<<Un faro è un punto fermo. L’ho sempre pensato fin da quando ne vidi uno, da bambino, dalla barca di mio padre. Se ne stava laggiù, lontano, in mezzo ad un mare che luccicava così tanto da far chiudere gli occhi e così lo vedevo brillare, anche lui, sfocato dalla nebbia umida che mi offuscava le palpebre socchiuse.>>
Inizia così questo originale racconto di Carlo Lucarelli, ambientato in un’isoletta sperduta sulla quale sorge un vecchio faro. Lì, lontano da tutto e da tutti, è andato a vivere un giovane che ha bisogno di riflettere sulla propria esistenza. Improvvisamente, però, qualcosa arriva a turbare la sua ritrovata serenità. Sta forse diventando pazzo, oppure c’è qualcun altro sull’isola, come più indizi fanno pensare? E quel nome, Andrias, che qualcuno ha appena inciso con mano incerta sulla corteccia di un albero e che sembra appartenesse a un bambino morto anni fa tra quegli scogli…
A questo punto, però, il racconto si interrompe, per “ricomparire” con il suo epilogo ufficiale solo alla fine del volume. Lucarelli si fa momentaneamente da parte e lascia che siate voi lettori a immaginare la conclusione della storia, così come hanno già fatto i dodici giovani aspiranti scrittori premiati nell’ambito del concorso internazionale “Scrivi con me” e ospitati tra queste pagine.
Come credete che il racconto potrebbe concludersi? Ideate il vostro finale e divertitevi a confrontarlo con quello pensato da Lucarelli. Chissà che non sia ancora più sorprendente e beffardo del suo.

Indice | Introduzione

Carlo Lucarelli è un maestro del mistery e del noir. Noto al grande pubblico televisivo, vanta al suo attivo il programma RAI “Blu notte”, giunto alla sesta edizione. È autore, tra l’altro, di sceneggiature di fumetti e videoclip (l’ultimo per Vasco Rossi ha avuto la regia di Roman Polansky). Dal suo Almost Blue il regista Alex Infascelli ha realizzato un film di successo.
Bookmark and Share