Caccia d'amore

Melanie Moore

Disponibilità: Si

€ 10,59
O

Caccia d'amore

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788884401054
Caratteristiche volume in brossura
Formato cm 13 x 20
Pagine 160
Anno 2007
Rassegna Stampa No
Dettagli
"... la mia invidia di donna ha dovuto tacere davanti alle sue pagine, e riconoscere in Caccia d'amore una sobrietà lodevole, eleganza, capacità di costruzione, senso della trama e del colpo di scena. Purezza di stile. Monique, la protagonista, non è Alice, non è Lolita, non è Lulù, ma un poco di tutte loro e in più proprio Monique che, sia pure sedotta e ingenuamente orgogliosa del fumetto in cui vive - fiabeschi patrimoni, carriere spietate -, non vuole niente. Salvo essere, nella sua pienezza, nel suo corpo che non è un corpo come gli altri, abituati a negarsi - un corpo che ha bisogno di corpi per esistere. Monique è protetta da un'aureola, come una piccola dea - il sesso come arte perfetta, e naturale - e tragica - perché anche il suo corpo si innamora. In questo giallo non dell'amore, la caccia è all'amore mai trovato, l'amore è l'istante - il culto gentile e assoluto di Monique per se stessa. Monique non vuole niente, come un animale, come un fiore - pensante ma nonostante questo vivente, istinto e destino la spingono sempre verso il rischio. Anche se ci sono due Monique, una che vuole darsi a tutti, frutto squisito e lieto che può gustarsi solo facendosi gustare, e un'altra che vuole la fedeltà ad un uomo solo, come i grandi viaggiatori, nostalgia di un punto fisso dove si fermeranno solo a riprendere fiato." dalla Prefazione di Barbara Alberti
Bookmark and Share