Ma il sex shop dove lavori è tuo?

FABRIZIO CAMPISI

Gli italiani e il sesso: manie, curiosità e feticismi raccontati da un "addetto ai lavori"

Disponibilità: Si

€ 14,00
O

Ma il sex shop dove lavori è tuo?

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788879448697
Caratteristiche volume rilegato con sovraccoperta a colori
formato cm 13 x 20
pagg. 152
Formato No
Pagine No
Anno 2008
Rassegna Stampa No
Dettagli

"Ma il sex shop dove lavori è tuo?" è la più frequente domanda tra quelle che ogni giorno arrivano a un famoso sito per la vendita di articoli erotici, nel quale l'Autore presta quotidiana opera di consulenza ai clienti. Mariti che cercano macchine sculacciatrici o cinture di castità, mogli in crisi che non sanno usare il vibratore ricevuto in regalo, feticisti che scrivono lettere d'amore a una bambola gonfiabile...E' da un tale variegato scenario umano che il libro prende avvio per dar vita ad una fedele raccolta di richieste improbabili, invettive sgrammaticate, battute e desideri innominabili che si alternano ai racconti dell'Autore. Un libro surreale e divertentissimo che con ironia e leggerezza racconta l'altra faccia degli italiani: un popolo di finti moralisti che in realtà pensa al sesso molto di più, ed in modo molto più variegato e stravagante, di quanto si creda.

Fabrizio Campisi nasce a Palermo nel 1967, studia a Bogotà, in Colombia, e poi all'Istituto Europeo di Design di Roma. Qui nel 1994 fonda con i fratelli una società di design e programmazione: un'esperienza dalla quale quasi per caso è scaturita l'idea di un sex shop on-line, divenuto in poco tempo un vero punto di riferimento del settore, con migliaia di contatti giornalieri. L'Autore ha creato anche uno dei primi siti italiani di informazione sul sesso.

Bookmark and Share