100 cose sexy da fare a Roma almeno una volta nella vita

Rondini Sandra, Tripodi Carmelinda

Disponibilità: Si

€ 18,00
O

100 cose sexy da fare a Roma almeno una volta nella vita

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 978886442000
Caratteristiche

volume in brossura
formato cm 14 x 18
ill. col.
pagg. 240

Formato No
Pagine No
Anno 2009
Rassegna Stampa No
Dettagli

Conoscendo le "dritte" giuste, si rimane stupiti da quante maliziose occasioni Roma sappia offrire a etero e gay, coppie in cerca di brividi e "cacciatori" single, romantici ed estimatori dell'hard. Le due autrici di questo volume hanno spulciato tra le tante sexy-risorse capitoline e hanno selezionato uno stuzzicante percorso tra negozi, locali, luoghi ed occasioni più o meno insoliti: dall'allusiva cioccolateria trasteverina che serve ai clienti "sveltine" e "succhiotti", agli incontri amorosi che si possono consumare nei bagni accoglienti e deserti di una prestigiosissima e insospettabile Biblioteca (proprio così!), dall'avvolgente rituale del massaggio Sabai-Sabai che le coppie possono sperimentare nelle esclusive terme del Pantheon, ai locali dove si rimorchia o si scambia il partner, passando per romantiche cene sul Tevere, frenetici speed date e incursioni nei sexyshop più originali della Capitale. Un curioso, ironico e dettagliato reportage che abbraccia tutte le sfumature della sensualità, da leggere tutto d'un fiato e - in qualche caso - da sperimentare sul campo.

Sandra Rondini è laureata in Storia contemporanea. Giornalista e scrittrice, ha lavorato per varie testate, occupandosi di cinema e spettacolo. Scrive di moda per Blogosfere e collabora da freelance con i più importanti uffici stampa italiani.

Carmelinda Tripodi è avvocato civilista e insegnante di Diritto ed Economia presso le scuole superiori. Ha collaborato con il mensile CampusWeb (Class ed.) e ha pubblicato, insieme a Sandra Rondini, l'ebook Sex and the Eternal City. Saggio semiserio sulla vita glam e precaria delle single all'ombra del Cupolone (2008). Attualmente si occupa di consulenza aziendale.

Bookmark and Share