Marilyn e JFK

François Forestier

Disponibilità: Si

€ 18,00
O

Marilyn e JFK

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788884406118
Caratteristiche volume in brossura
Formato cm 15 x 21
Pagine 256 con ill. b/n
Anno 2009
Rassegna Stampa No
Dettagli

La star più desiderata di Hollywood e il presidente più carismatico degli Stati Uniti hanno intrattenuto una relazione che è durata ben dieci anni prima di trasformarsi in una love story "sotto sorveglianza". Registrati dalla Mafia, intercettati dal KGB, spiati dalla CIA, i due amanti da un certo momento in poi non sono stati mai più soli. Voyeurismo di Stato, ricatto, manipolazione, elezioni truccate, soldi sporchi, insomma di tutto. E mentre il Presidente ascoltava Marilyn intonare "Happy Birthday" in modo inequivocabilmente intimo e allusivo, la guerra delle ombre era già al suo culmine. E ci sarebbero stati dei morti.

Documentato fin nei minimi dettagli ma aiutato anche da una scrittura superba che avvince il lettore in uno strepitoso e spietato racconto "in presa diretta", il libro di Francois Forestier svela il ritratto inedito e disturbante di un'America sordida, dove i grandi marionettisti politici, i gangster e i miliardari si affrontano in una lotta senza quartiere. E in primo piano, Marilyn e JFK: due miti della contemporaneità che Forestier riconsegna, senza tanti sconti, a una dimensione umana molto più fragile e contraddittoria.

 

Francois Forestier è un giornalista del «Nouvel Observateur», molto noto in Francia anche per i suoi romanzi e le sue biografie, tra le quali i bestseller dedicati ad Aristotele Onassis e Martin Luther King 

Bookmark and Share