Storia illustrata dei libri sacri

Fernand Comte

Disponibilità: Si

€ 30,00
O

Storia illustrata dei libri sacri

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788876059911
Caratteristiche volume rilegato con sovraccoperta a colori
Formato cm 23,3 x 30
Pagine 240 con ill. a colori
Anno 2008
Rassegna Stampa No
Dettagli

La tendenza ad attribuire ad una divinità la paternità della propria origine è comune a tutte le diverse civiltà che si sono affacciate alla storia del mondo. Ne consegue che molte civiltà diverse e lontane tra loro possiedono i propri libri sacri, usati dai fedeli per leggervi la volontà divina (la Thora) o per ottenere la protezione di forze misteriose (i Veda), per individuare la via verso la salvezza (la Bibbia), rafforzare il proprio attaccamento al divino (il Corano), compiere il proprio cammino religioso (il Libro dei morti tibetano) o infine per leggervi il futuro (i Libri sibillini). Tutto è scritto in quei libri, ogni attesa, ogni anelito dell'uomo vi è contenuto, dalla più irragionevole pratica superstiziosa al più sentito, profondo anelito mistico. Ma se tutto è scritto, non tutto è recepito nello stesso modo, ed e la fede stessa dei fedeli a permeare il libro sacro, a dargli la sua autorità e talora il suo stesso senso. Questo volume, di vastissima documentazione e corredato di un importante apparato iconografico, consente al lettore di scoprire tutto quanto è alla base delle grandi correnti spirituali dell'umanità, informandolo al contempo su tutte le peculiarità dei vari libri sacri, dall'autore al periodo in cui furono scritti, dalle prime edizioni alle traduzioni e alla fortuna nel paese d'origine e in altre terre.

Fernand Comte, diplomato in teologia e professore di lettere, ha collaborato, in Francia, alla Encyclopaedia Universalis. Molto attivo in campo editoriale, e autore di svariate pubblicazioni che spaziano dalla religione alla mitologia classica.

Bookmark and Share