Dizionario Collins di archeologia

Bahn Paul

Disponibilità: Si

€ 35,00
O

Dizionario Collins di archeologia

Doppio click sull'immagine per vederla intera

Rimpicciolisci
Ingrandisci

Altre Viste

Informazioni Aggiuntive
ISBN 9788877423269
Caratteristiche volume rilegato con sovraccoperta a colori
Formato cm 17,2 x 24,5
Pagine 458 con ill b/n
Anno 2007
Rassegna Stampa No
Dettagli

Edizione italiana del prestigioso Collins Dictionary of Archaeology, con le sue 3000 voci questo dizionario costituisce un'opera fondamentale per chiunque - studente, addetto ai lavori o semplice appassionato - desideri approfondire la conoscenza delle civiltà antiche anche attraverso lo studio delle testimonianze e dei reperti giunti sino a noi. Le informazioni ampie e aggiornate su siti e manufatti, le voci esplicative di teorie, termini tecnici e metodi di ricerca, i riferimenti biografici sugli archeologi più importanti fanno del dizionario un utile strumento di consultazione e di verifica, reso ancora più agevole dalle numerose illustrazioni che arricchiscono il testo e dal linguaggio utilizzato, accessibile e conciso. L'informazione è inoltre completata da una fitta rete di rimandi che evidenziano i collegamenti esistenti tra le diverse voci e da una serie di cartine che delineano una mappa completa degli insediamenti archeologici nelle varie regioni del mondo. Curato da un'équipe internazionale di esperto, nell'edizione italiana il volume è stato sottoposto ad un ulteriore, scrupolosa opera di aggiornamento e di integrazione, con l'inserimento dei dati relativi alle scoperte più recenti e di voci specifiche sui siti e gli archeologi del nostro paese.

Paul Bahn, curatore del volume, è anche l'autore, insieme a Colin Renfrew, di Archeologia. Teorie, metodi, pratica, divenuto ormai un classico per tutti gli studiosi della materia.

Luca Peyronel è dottorando in ARcheologia orientale presso l'Università "La Sapienza" di Roma e membro della Missione archeologica italiana a Ebla dal 1991.

Enrico Ascalone è dottorando in Archeologia presso l'Istituto Universitario Orientale di Napoli. E' membro della Missione archeologica italiana a Ebla dal 1993 e della Missione archeologica italo-palestinese a Gerico dal 1998

Bookmark and Share